SCUOLA-

SCUOLA



LA SQUOLA

IO, SPERIAMO CHE ME LA CAVO


PREMESSA
Non sono certamente io la persona pił idonea a parlare di scuola, sicuramente no! Č per questo che  invito ed ho invitato persone idonee a farlo. 

Dal canto mio che sono nato nel secolo scorso (1935), posso limitarmi a dire che gią dai miei tempi ( 1941 - 1954) la scuola ha avuto rilevanti cambiamenti; essi sono stati pił quelli negativi che positivi. Di positivo c'č stata una maggiore possibilitą di studio dovuta, secondo me, pił allo sviluppo economico che non al sistema scolastico. Il sistema scolastico č forse migliorato (bisognerebbe dire solo cambiato?) pił dal punto di vista del numero dei docenti che dalla loro qualitą; difatti con la soppressione di alcune materie abbiamo ottenuto solo l'abbassamento del livello e non la scolarizzazione facilitata come qualcuno sperava. Perņ, agli studenti dopo di noi, avendo avuto un docente per materia, si sarebbero offerte maggiori possibilitą, se non si fosse creata la condizione da considerare l'Insegnante un impiegato qualsiasi!

 Come č accaduto con la Sanitą, con l'Istruzione č accaduta la stessa cosa: per ogni riforma invece del miglioramento si č ottenuto l'opposto; con l'ultima  penso che addirittura siamo arrivati al minimo possibile! 

 Comunque, a prescindere da ciņ (che di certo potrą essere smentito dagli esperti), io ospiterņ CHIUNQUE  avrą qualcosa da dire a proposito di Scuola e anche di... Squola!
Grazie.
PS: vale il discorso fatto su PARLIAMONE, per la partecipazione e per gli articoli.

     AL  MENU freccia