Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
 


 ATTENZIONE! PER  SEGUIRE IL TESTO MENTRE SI ASCOLTA:
Pigiare il tasto destro del mouse sul collegamento RADIO MANZO ; Scegliere apri link su altra scheda, comparirà una scheda audio che va ridotta ad icona SE DOVESSE PRESENTARSI IN PRIMO PIANO (agendo sul trattino in  alto a destra della scheda  ▬ ▀ X ).
RICORDARSI POI DI RICHIAMARE E CHIUDERE LA SCHEDA.

'A SCANZIA DE PIERLUIGI

RADIO MANZO

CERCHÉMO DE CAPÍ… 1ª   parte 

  Gende Vaccina buonasera!


Reèccoce ‘nzemmora ma stavôta non passerremo i soliti cinque minuti a recordà ‘e cose vecchie ma cercheremo de capì, pé quello che potemo, ddo érremo a firnì. De tantu in tantu, repasserrémo pure ai ricordi, pé fa tené presende a ‘a giovendù quello che stemo a lassà murì! E non parlo ar plurale tandu pé fa ‘a vèrnia, ma perché pure io, margratu ho provatu a scappà da ‘stu disturbu tuttu murricónese, pure io dicea, ho fattu parte de chi ha lassatu e sta lasseno murì ‘e cóse!

E massera, se non sbajo, è propiu unu dei momendi più adatti, vistu che a quello che è previstu, ce starrà un pezzu da novanda dell’attuale Amministrasió Cummunale che arria da spiecacce, tra l’are cóse, come érrà a fini u parcheggiu deu Parcu dea Rimembranza. Un’ara cosa che arrèmmo da sfascià. E non mettemo ‘nnanzi i pini tajati e i monélli a giocacce trendo: i pini eranu piriculusi e quaci tutti i Parchi so frequentati e ce se và a spassu drento , dar Trentino  a Napuli!  

Ma jamo ar dungue, che non pozzo parlà a lungo pé favve sindì deppiù l’ospidi. Da quanno hó lettu ‘a communicasió der Cummune, m’è vinuta ‘na certa speranza che, indilliggendemende, se sta a trovà u modo de spenne i sordi deu parcheggiu, più civirmende e, come dicu quilli che ce capisciu, con parsimonia, senza róppe i pezzi de storia nostra!

Mo, pé non perde l’abbitutine, chiudo co ‘na poesia, in romanesco, che hó scrittu ner 2009. Eccola

 

CERTI PROGRESSISTI

2009

Er progressista, parente mio, nun è
chi leva er prato pé mettece er “parchè”;
chi leva er verde sotto casa mia,
p’er traffico che sta in periferia;

chi sfascia quer che prima è stato fatto,
pé fanne un’antra ch’è pure d’impatto;
chi pé fa un dispetto ar padrone,
se la fa addosso davanti ar sù portone!

Er progressista ha da guardà er futuro.
Però non deve mai arzà un muro 
pé chi tiene  e’ricordo der passato:
solo così er futuro è illuminato!

Ma che vôi illuminà co’ ste capocce?
Ciamanca l’energia pé fa lume;
avemio chiuso puro co’ le bocce
in più contribuimo a lo sfasciume.


Auguri a nui e all’Assessore Valentino Prosseda.


Grazie per l’ascolto e a risentirci alla prossima. Buona notte a tutti.

 

 

Buona notte e a risentirci alla prossima  

 


 
Se avete segnalazioni su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattateci;  ci piacerebbe sentire da voi qualche consiglio o dimenticanza fatta.
Contattare PIERLUIGI
grillo@pcamilli.net


 
  Site Map