.

 LE MIE PUBBLICAZIONI
  IT  ◙ ROM.  ◙ MURR. 

   

<><><><><><><> LA CREAZZIONE DER MONNO  ◙   GENESI      ◙  ER PARADISO NOSTRANO      U VIRU RATTU DE 'E SABBINE      'E RADICHE DE L'OMMINI   ◙   COME VEDO LI DIECI COMANDAMENTI        LA VITA DI SUOR COLOMBA/1/2/3 VOLUME <><><><><><>

 
 
 

BEFANA 2019

QUEST'ANNO   PI CHE AUGURI SONO CONSIDEAZIONI


resaputu: chio coa Befana
non ce so itu propiu mai daccrdu,
perch s combortata sembre strana
e non ho mai tinutu bon ricrdu!
   Ha sembre datu pi a chi tenea
cha villi che pateanu a fame!
Quistannu invece pare tt lidea
che a nui d loro e ai ricchi o rame!
   Fosse, come se dice, a vta bona
che remette daviro a postu e cse!
Ma gni tandu se canda sta canzna
    e nzieme ai spini ce darrau e rose;
ma gi sapemo : tantu ce coijona,
chognunu reassume e stesse pose!
    Per  dicemo che,  a penzacce bene,
da un p danni non sha tutti i trti;
penzemo   a concorrenza che ce tne:
p primu ce t quella dei Morti[1],
    appressu rivarr Babbo Natale
che je sse porta via naru tuccittu!
P forza doppu ce remane male
e peggio de quannro  picculittu!
    Quanno ar dungue a capiscio pure,
se ce mettemo pure i cellulari.
se sa che jaumendanu e paure.
    Tenemoce i ricordi a nui cari,
lassemo perde tutte congetture
che i fatti boni so sembre pi rari!

Margrado tuttu
BONA BEFANA A TUTTI.     Pierluigi

   

 

[1] Hallowin

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

BONANNO 2019

 

        Gni annu a solita manfrina;
gni annu repetmo a stessa csa;
gni annu ggi repieghmo a schina
pav nannata pi miraculsa!
     Pieghemo a schina p prec allAcchiesa;
pieghemo a schina a rispett u Governo:
p nui non ci sta gniciuna presa
coi Commannenti n cor Padreterno!
     Se lAnno che va via lassa e brutture
coi dibbidi,  margratu o precane,
villu novu e sa proceture
s picculittu e mangu sa parlane?
     A  lAnnu Novu ch appena natu,
ppi dibbidi je pesa gi a capoccia:
come farr stu pru cercennatu
a sopport che nui se fa bisboccia?
     Se fa bisboccia da Duno[1] a Tempio[2],
senza penz  a a fame che ce ceca;
ar Parlamento mmece fau scempio
p litic a fane chi pi spreca!
     P tradisione nui ci facemo
lauguri singeri de Bon Annu,
cche tantu tutti quandi o sapemo
cha dasse lauguri non fa dannu!
     Annu Novu, se dice, vita nova:
spernno che daviro succedesse
e che checcosa ar dungue se rennova.
Come dicea mamma: Chi ciolsse[3]!
     Quello che spero che sta tiritra
sia na c
sa mea, mea e basta
e che rrivati a dimanassera
coi fatti , me spero, se contrasta!

BUON ANNO A TUTTI,  Pierluigi.

 

 

 

[1] Comune in provincia di Varese

[2] comune in provincia di Olbia

[3] sta per e chi ci ferma pi!

 

Piant  Maggio 2018
 
     Gi nell'antichit de 'sta giornata,
n'arbero se piantava p'augurasse
che ogni cosa, poi, sarebbe annata
in pace, amore e senza mai scornasse!
     Poi arivato l'omo industriale,
che partito c la lancia in resta,
p facce crede ner bene e ner male,
che der lavoratore fusse festa!
     Ner tempo poi, se sa, cambia un po' tutto:
'sta festa pija ormai tono canoro
e ha cambiato un po' pur'er costrutto
e s' chiamata festa der lavoro.
    E oggi che se campa a la giornata
e de lavoro se ne trova poco
la gente la tenemo occupata
cor canto, la cucina e quarche gioco!
     E Maggio nun dovemo pi piantallo
perch l'avemio bello che piantato!
Ormai annamo avanti a pappagallo
e a piantalla cianno ormai portato.
     Cianno portato a nun crede a gnente!
Ce porteno a nun crede pi a nissuno!
Dovrebbe da piantalla certa gente
de penz solo a suo modo opportuno!
     Nun  lo so proprio come tu la penzi,
ma ormai sarebbe l'ora de piantalla
 ancora de st appresso a li Renzi,
li Berlusconi e de tenelli a galla!
                                     Pierluigi







 

 

Pasqua
     PASQUA 2018

Pasqua er Primo Aprile
 
     Fu ner quarantacinque, m'aricordo,
quanno arrivorno qui l'americani,[1]
 Pasqua fu er Primo Aprile: nun lo scordo.
Nooh! Nun vojo f discorsi strani:
     ciarincontrammo ner cinquantasei,
c que'la sorta de 'na gran gelata,
che da Palermo fino a Ortisei,
l'Italia ciarimase sderenata![2]
     Quest'anno 'n'antra vorta ciarisemo
ch'er Primo Aprile 'n'antra vorta Pasqua!
Oltr'ar tempaccio ciaritroveremo
     ch'ancora litigamo p'er Governo
c 'na politicaccia finta e sciacqua
e pare durer in sempiterno!
     C 'sta premessa, che ciauguramo
quanno che Pasqua cade er Primo Aprile?
inutile che ciariccommannamo:
va tutto in fumo e tu te senti vile!...
     Per bene a ripenzacce su,
auguracce lo stesso bona sorte;
lassamo perde tutti li tab:
ognuno sia tranqullo, sano e forte.
     Speramo che 'sta Pasqua lassi a tutti
un ricordo diverso; un bon ricordo:
che finiscano arfine piaghe e lutti;
     che sia sfatata questa circostanza:
cha Pasqua e Primo Aprile sia un accordo
p un bene durevole ad oltranza!
BONA PASQUA   A TUTTI       Pierluigi
 
[1] Portarono le Am-lire e fu l'inizio dell'inflazione
Le am-lire servirono a pagare le spese di occupazione, a spese degli italiani, e contribuirono molto alla poderosa inflazione del 1943-1945, a cui la repubblica dovette con difficolt porre rimedio nel 1947, dice Spagnolo. In sostanza, invece di ricorrere alla confisca dei beni di cui avevano bisogno i soldati inglesi e americani, questi venivano pagati con moneta coniata dagli Alleati e battuta secondo le loro esigenze: le am-lire, appunto.
da <https://pagellapolitica.it/dichiarazioni/7704/lam-lira-e-le-monete-parallele>   ( click per collegarsi)
 
[2][2] cominci a nevicare a febbraio e termin in aprile con danni enormi per l'agricoltura.
 
 
 


 

befan
LA BEFANA

LA BEFANA SE VENNICA!

Da l'anno scorso ci rifatto pace!
E  mo ce parlo assai pacatamente,
ma de 'na cosa nun me f capace:
lei m'ascorta ma penso nun me sente!
Je chiesi me facesse un gran favore,
ma: o nun ci trovato er Principale
oppure nun ci messo tanto ardore;
p anche sse er caso esposto male!
In fonno che j'ho chiesto? Guasi gnente!
Je chiesi de st'appresso a le persone
p falle agg in modo intelligente,
portannoje carzette belle e bone
da nun sporcacce pi er nostro ambiente!
Ma come sempre un'illusione.
 
Ieri me so dovuto aricrede
perch la notte scorza l'ho incontrata,
in trasparenza p nun fasse vede
da l'antra gente che l'ha abbandonata.
Visto che tu te sei aricreduto,
te vojo f un regalo eccezzionale:
quello de pot dd che m'hai veduto!
Io j'ho detto ch'ha capito male....
Sentite che m'ha detto la Vecchietta:
None reg, io t'ho capito bene!
La mia sortanto la vennetta
perch ve sete comportati male
e a l'ambiente fate pat pene
p'ann appresso a Babbo Natale!
 
                      PIERLUIGI

              

☺☺☺ ♣♣♣♣☺☺☺      


AUGURI PE'R 2018

 

Penzo che ve sarrete 'mb stufati
dei soliti aucuri de Bonannu.
Ficureteve 'mb chi l'ha penzati
s'a quale sfrzu, se qual' l'affannu!
A ddcce l'aucuri tradisione,
e qusso bellu che angora dura,
pure se a ved a televisione
p sta tranguilli ne 'n'avvendura!
Arristi da st'attente quanno scappi,
che ce st 'naccidende che je spacca,
quanno che p'augur, a buttja stappi!
Per che faccio p fa l'auguri?
'A smorzo, o metto 'na stasione stracca
cuc l'AUGURI paru pi sicuri!

 

UN 2018 SERENO E FORTUNATO!


 

 

☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺☺




Ci senso dacce ancora er Bon Natale?
Ma indov' annato allora er Bambinello,
se p le strade a tutti noi ciassale
un invadente e allegro vecchierello?
Ma er Natale perch se festeggia?
Nun p via de Ges Bambino?
Me lo sapete a dd ind parcheggia
'sto por'abbandonato Regazzino?
'Sto vecchio e poliedrico barbone,
ch' nato p'esse santo Nicolao,
ha invaso ormai ogni Nazzione
e ci levato la soddisfazzione
de d un "Oh!" e ce fa d "Uao!"(1
e ce sconvorge ogni tradizzione!
 
Si abbastasse questo! normale
er fatto ch'er Presepe sia sparito
e ce st l'arberello de Natale
de tante luminarie rivestito?
Torone, panettone, er panciallo
se l'aspettava ogni regazzino;
oggi nun pi pi manco nominallo
in testa je combini un ber casino:
e'regazzino aspetta 'er regalo
che prima je faceva la Befana,
senza che se facesse tanto scialo,
anticipato de 'na settimana:
schiavo com' de 'sto mercante squalo,
che finge d'av fede cristiana!
 
Margrado questo, noi p tradizzione
se damo uguarmente er BON NATALE,
come se fa p bona educazzione;
la stessa cosa certamente vale
p'er BON ANNO e p la BEFANA.
Che queste feste portino a ognuno,
in de 'st'epoca, a dir poco, strana
serenit, senza scord nissuno;
e rasentanno la monotonia,
famo un augurio a tutti quanti:
a chi p'er vecchio ci la nostargia,
a chi cor novo sta c li mercanti,
a chi s'adatta i ci fantasia.
A tutti: FORZA E ANNAMO AVANTI!
                                          Pierluigi

 

1) Ormai l'esclamazione di sorpresa diventata "Wow!"


































 

QUEST'ANNO PURTROPPO
ANCORA VALIDO:






 
 
Se avete segnalazioni su come possiamo rendere il nostro sito pi consono per favore contattateci;  ci piacerebbe sentire da voi qualche consiglio o dimenticanza fatta.
Contattare PIERLUIGI
grillo@pcamilli.net


  Site Map