Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
 


 ATTENZIONE! PER  SEGUIRE IL TESTO MENTRE SI ASCOLTA:
Pigiare il tasto destro del mouse sul collegamento RADIO MANZO ; Scegliere apri link su altra scheda, comparirà una scheda audio che va ridotta ad icona SE DOVESSE PRESENTARSI IN PRIMO PIANO (agendo sul trattino in  alto a destra della scheda  ▬ ▀ X ).
RICORDARSI POI DI RICHIAMARE E CHIUDERE LA SCHEDA.

'A SCANZIA DE PIERLUIGI

altoparRADIO MANZO

CERCHÉMO DE CAPÍ 9ª  pundata

Gende Vaccina bonasera!

Massera vurria capì come arrèmmo da fa pé non ij a finì che vui più giovenótti de nui, che stemo a rrendrà ‘nnà vecchiaia, non ve remmammete! Solo se repènzo quenn’era monellu io, che a lègge non era tantu facile: sia perché erèmmo pochi a tenecce da lègge sia perché non c’erèmmo bbituati e sia perché era difficile trovà ddo crompallo,’ó da lègge, e sia perché ce mancavavanu i sordi!

Me recordo, e non ó saccio quante vôte l’ho ittu, che fratimu, Luciano Tonelli, io e un’aru che non me recordo chi era, leggèmmo Gordon Flash, L’omo mascherato e ‘n’aru giornaletto che parlava de’n personaggiu che (repenzennoce) parea un Vichingo;  i giornaletti ci passava Remo Di Pietro che je li portavanu da Roma. E se non me sbajo, Gordon fino a doppu ‘a guerra der 1941, era pure vietatu come certi dischi de musica che papà quanno i mettea, toccava sintilli a volume bassu. Forze v’arria da spiecà che allora, a casa, già ce tenèmmo u giradischi a corrente e se mettea ‘nnu “fono” della radio e a Murricó prima dea guerra ciù tenèmmo solu nui!

Ma rejamo a nui, “torniamo a bomba” come ‘gni tantu dice Luca (e un giorno je reccontarraio pure perché se dice lucì!): dunque prima era difficile lègge e quaci ció rubbèmmo; doppu, quanno sémo pututi iì a ’nna scola jarda, non ce piacea più perché era come un lavuru…ppó c’emo ‘mbaratu tutti a lègge e quanno ce stèmmo a bbituà a fallo, ciau missu ‘mmani ‘na tastiera e nn’anzi all’occhi ‘nu schermo e ciau bbituati a legge e scrive come tanti applicati der comune e ciau missu ‘nn’anzi a un sistema che in póchi attimi, putii scrive in diretta persinu coi parendi in Australia!

Mo, stu sistema, ce l’hau missu a ‘na scatuletta come ‘mpacchetto de sicarette e ciù portemo sembre appressu, facennoce crede ch’è un telefonu; non emo più da sbatte ‘e deta ma l’émo da triscià sopre au schermo che trovi già quaci tuttu preparatu come piace a issi  e quaci quaci te mittu pure ‘e parole ‘mmocca!

In combenzo, tocca a ddì, che volènno, però, ce trovi quarziasi cósa vô sapì senza tribbulà pé ‘e bibbrioteche. Ma nui, mméce de ppufittà de sta bella cósa, che facemo?, ddropemo sta meravija pé reccontacce ‘e più sceme stronzate e mannà a fotocrafia  deu ciammelló che émo fattu u giorno ‘nnanzi! Intandu che nui perdemo tempu, penzenno che più tenemo ‘sta scatoletta ppicciata e più resparagnemo (come ‘ machina che più strada fa e più ce guadagni!) Tanti de “issi” guadagnau coa pubblicità! Se ce penzemo ‘mbó, émo già cumingiatu a remmammicce!

Scine! Ve dico questo perché me staio a ccòrge che pure io staio a cascà ‘nna rete deu ragnu!

Cercarraio de non ‘mbicciammece troppu…vedete se potete fallo pure vui, prima che divanda come ô beve e ô fumà!

Ve saluto coa solita poesia e scusete de massera è in romanesco.

 

ATTRAZZIONE
25 maggio 2014


All’improvviso, vedo su lo schermo
mentre sto a scrive una fesseria,
un punto nero, in alto, fisso e fermo;
subbito penzo a quarche anomalìa.
Guardo mejo, usanno più attenzione:
nun è un difetto ma è una formica
che s’è fermata, forse a fa ispezione;
poi ariparte, nun se ferma mica:
da destra va a sinistra senza sosta
poi scenne, de novo arisale,
in ogni dove core e se sposta.
Che va cercanno ‘sto stran’animale?
Perché nun esce fora, su “la crosta”?[1]
Fasse notà attrae: è fatale!



[1] Sul  supporto dello schermo. 


Grazie per l’ascolto e a risentirci alla prossima. Buona notte a tutti.

 
Se avete segnalazioni su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattateci;  ci piacerebbe sentire da voi qualche consiglio o dimenticanza fatta.
Contattare PIERLUIGI
grillo@pcamilli.net


 
  Site Map